DSCN8326.JPG

Wet bridge - un "ponte d'acqua" per la connessione tra aree umide: dal fiume ticino ai fiumi rile, tenore e olona

Informazioni

Dati generali

Bando

Connessione ecologica (2013)

cerca tutti i progetti di questo bando ›

Titolo

Wet bridge - un "ponte d'acqua" per la connessione tra aree umide: dal fiume ticino ai fiumi rile, tenore e olona

Localizzazione
  • ALBIZZATE (VARESE) | BESNATE (VARESE) | CAVARIA CON PREMEZZO (VARESE) | CASSANO MAGNAGO (VARESE) | CAIRATE (VARESE) | CASTELSEPRIO (VARESE) | CASTIGLIONE OLONA (VARESE)
Date

Avvio: 01/11/2013

Conclusione: 31/10/2017

Ente capofila

Istituto Oikos, Onlus Via Crescenzago, 1 - 20121 MILANO (MI) LOMBARDIA

Importi

Budget progetto 1.144.412 €

Contributo Fondazione Cariplo 480.000 €

Partner
  • FEM2 - Ambiente s.r.l. | Legambiente Lombardia Onlus | Parco Lombardo della Valle del Ticino | Comune di Albizzate | Comune di Cassano Magnago | Parco Locale di Interesse Sovracomunale Rile-Tenore-Olona (RTO)

Sinergie

Questo progetto è collegato al progetto Sistema Olona, finanziato da Fondazione Cariplo nell'ambito del bando Connessione ecologica (2016)

Descrizione del progetto

Obiettivi

Scopo del progetto è realizzare la deframmentazione lungo un corridoio est-ovest dal Parco del Ticino all’asta del fiume Olona. Il principale obiettivo è quello di rendere le aree umide individuate come stepping stones di tale corridoio, favorendo le capacità dispersive di specie animali (avifauna e batracofauna), con particolare riferimento a quelle di interesse conservazionistico. Il progetto prevedrà anche diverse azioni nell’ambito della fruizione, comunicazione e divulgazione, con lo scopo di sensibilizzare e formare i cittadini nei confronti di una gestione sostenibile ed ecologicamente compatibile delle aree umide presenti sul territorio.

Azioni

Il progetto è articolato nelle seguenti attività:

1) fase preparatoria: stesura di un accordo di rete tra i soggetti coinvolti per garantire un'adeguata gestione post-intervento delle aree e progettazione degli interventi;

2) fase realizzativa: acquisizione dei terreni privati, esecuzione degli interventi; e monitoraggio faunistico (anfibi, avifauna e chirotteri);

3) fase comunicativa: sensibilizzazione e coinvolgimento dei cittadini e degli enti preposti alla gestione delle aree attraverso la realizzazione di un kit didattico, incontri nelle scuole e formazione di personale volontario per il monitoraggio a lungo termine degli interventi. Le aree umide individuate sono 6 e gli interventi che sono stati eseguiti sono nel dettaglio:

- Comune di Cassano Magnago (Oasi Boza): riprofilatura sponde del chiaro, riqualificazione stagno didattico, creazione di due pozze per anfibi, diradamento area boscata, contenimento delle aree a rovo, impianto siepe monifilare, riqualificazione vegetazionale delle sponde del chiaro, interventi sulla sentieristica, rifacimento ponte in legno e passerelle, cartellonistica, riqualificazione capanno di avvistamento, realizzazione centro visite, ampliamento area parcheggio, messa in sicurezza della frana con grata e palificata.

- PLIS Rile Tenore Olona - Comune di Cairate: creazione di tre pozze per sistemazione soglia e manufatto di regolazione acqua, cartellonistica.

- PLIS Rile Tenore Olona - Comune di Castelseprio: scavo di un chiaro a forma di lanca, costruzione piattaforma panoramica in legno, demolizione e smaltimento in discarica di un capanno, cartellonistica.

- Comune di Cavaria (Parco dei Fontanili): scavo di approfondimento e ampliamento del chiaro, rifacimento della terrazza panoramica e ponte di legno, sentieristica, cartellonistica.

- Comune di Besnate (Lagozza, Lagozzetta e Palude Marcia): creazione fascia arbustiva; rimozione semenzali di querce rosse, cartellonistica.

- Comune di Albizzate (Parco della Fornace): riqualificazione pozza anfibi esistente e realizzazione di una nuova, realizzazione soglia, scavo di approfondimento lanca, piantumazioni, sentieristica.

Risultati

I risultati di progetto sono:

- realizzazione del corridoio stepping-stones Est-Ovest Fiume Ticino – Fiume Olona;

- incremento delle possibilità dispersive per specie animali e vegetali, con particolare riferimento a quelle di interesse conservazionistico, presenti nelle aree di intervento;

- incremento delle conoscenze faunistiche lungo tutta l'area interessata dal corridoio;

- incremento della biodiversità nelle aree interessate dal progetto;

- miglioramento dello stato di conservazione delle specie vegetali e animali presenti, con particolare riferimento alla batracofauna e agli odonati;

- miglioramento della fruizione turistica delle aree;

- sensibilizzazione dell’opinione pubblica riguardo tematiche quali la connettività ecologica e la frammentazione degli habitat.

Output

Interventi di riqualificazione/creazione di habitat e di tutela delle specie
  • Numero di aree umide riqualificate 6
  • Estensione totale delle aree umide riqualificate 4.260 m2
  • Numero di nuove aree umide create 2
  • Estensione totale delle nuove aree umide create 240 m2
  • Numero di specie animali tutelate presenti nell'Allegato II Direttiva Habitat 2
  • Elenco delle specie animali tutelate Myotis myotis/Myotis blythii, Triturus carnifex,
  • Numero di specie vegetali tutelate presenti nell'Allegato II Direttiva Habitat 1
  • Elenco delle specie vegetali prioritarie tutelate Eleocharis carniolica
  • Numero di specie animali tutelate presenti nell'Allegato IV Direttiva Habitat 11
  • Elenco delle specie animali tutelate allegato IV Pipistrellus kuhlii, Pipistrellus pipistrellus, Hypsugo savii, Eptesicus serotinus, Nyctalus noctula, Myotis myotis/Myotis blythii, Rana dalmatina, Hyla intermedia, Podarcis muralis, Hierophis viridiflavus, Triturus carnifex
  • Numero di specie vegetali tutelate presenti nell'Allegato IV Direttiva Habitat 1
  • Elenco delle specie vegetali tutelate allegato IV Eleocharis carniolica
  • Numero di specie avifauna tutelate presenti nell'Allegato I Direttiva Uccelli 5
  • Elenco delle specie avifauna tutelate Botaurus stellaris, Nycticorax nycticorax, Egretta garzetta, Circus aeruginosus, Dryocopus martius
Attività di monitoraggio
  • Monitoraggio faunistico ex ante
    Numero di specie monitorate: 111
    Elenco delle specie monitorate: Pipistrellus kuhlii, Pipistrellus pipistrellus, Hypsugo savii, Accipiter nisus, Acrocephalus scirpaceus, Aegithalos caudatus, Aix galericulata, Anas platyrhynchos, Anthus pratensis, Apus apus, Ardea cinerea, Buteo buteo, Carduelis spinus, Certhia brachydactyla, Certhia familiaris, Cettia cetti, Chroicocephalus ridibundus, Circus aeruginosus, Coccothraustes coccothraustes, Columba livia var. domestica, Columba palumbus, Corvus cornix, Corvus monedula, Cuculus canorus, Cyanistes caeruleus, Cygnus olor, Delichon urbica, Dendrocopos major, Dendrocopos minor , Dryocopus martius, Egretta garzetta, Emberiza cia, Emberiza schoeniclus, Erithacus rubecula, Falco tinnunculus, Ficedula hypoleuca, Fringilla coelebs, Fulica atra, Gallinula chloropus, Garrulus glandarius, Hippolais poliglotta, Hirundo rustica, Luscinia megarhynchos, Motacilla alba, Motacilla cinerea, Muscicapa striata, Nycticorax nycticorax, Paradoxornis webbianus, Parus major, Passer italiae, Periparus ater, Phalacrocorax carbo, Phasianus colchicus, Phoenicurus ochruros, Phoenicurus phoenicurus, Phylloscopus bonelli, Phylloscopus collybita, Phylloscopus trochilus, Pica pica, Picus viridis, Poecile palustris, Prunella modularis, Rallus aquaticus, Regulus ignicapillus, Regulus regulus, Serinus serinus, Sitta europaea, Streptopelia decaocto, Sturnus vulgaris, Sylvia atricapilla, Tachybaptus ruficollis, Troglodytes troglodytes, Turdus iliacus, Turdus merula, Turdus philomelos, Capreolus capreolus, Meles meles, Sciurus vulgaris, Bufo bufo , Hyla intermedia, Lissotriton vulgaris, Pelophylax esculentus, Rana dalmatina, Salamandra salamandra, Triturus carnifex, Aeshna cyanea, Aeshna isosceles, Anax imperator , Anax parthenope, Calopteryx splendens, Calopteryx virgo, Chalcolestes viridis, Coenagrion puella, Cordulegaster sp, Cordulia aenea, Crocothemis erythraea, Ischnura elegans, Libellula depressa, Libellula quadrimaculata, Onychogomphus forcipatus, Orthetrum albistylum, Orthetrum brunneum, Orthetrum cancellatum, Orthetrum coerulescens, Pyrrhosoma nymphula, Somatochlora metallica, Sympetrum pedemontanum, Sympetrum sanguineum, Podarcis muralis, Natrix natrix, Hierophis viridiflavus
    Numero di stagioni di campo: 2
  • Monitoraggio faunistico ex post
    Numero di specie monitorate: 120
    Elenco delle specie monitorate: Pipistrellus kuhlii, Pipistrellus pipistrellus, Hypsugo savii, Eptesicus serotinus, Nyctalus noctula, Myotis myotis/Myotis blythii, Accipiter nisus, Acrocephalus scirpaceus, Aegithalos caudatus, Aix galericulata, Alcedo atthis, Anas platyrhynchos, Anthus pratensis, Apus apus, Ardea cinerea, Buteo buteo, Capreolus capreolus, Carduelis spinus, Certhia brachydactyla, Certhia familiaris, Cervus elaphus, Cettia cetti, Circus aeruginosus, Coccothraustes coccothraustes, Coloeus monedula, Columba livia var. domestica, Columba palumbus, Corvus cornix, Cuculus canorus, Cyanistes caeruleus, Delichon urbica, Dendrocopos major, Dendrocopos minor , Dryocopus martius, Erithacus rubecula, Falco tinnunculus, Ficedula hypoleuca, Fringilla coelebs, Fulica atra, Gallinula chloropus, Garrulus glandarius, Hippolais poliglotta, Hirundo rustica, Lophophanes cristatus, Luscinia megarhynchos, Meles meles, Motacilla alba, Motacilla cinerea, Nycticorax nycticorax, Paradoxornis webbianus, Parus major, Passer italiae, Periparus ater, Phalacrocorax carbo, Phasianus colchicus, Phoenicurus ochruros, Phoenicurus phoenicurus, Phylloscopus bonelli, Phylloscopus collybita, Phylloscopus trochilus, Pica pica, Picus viridis, Poecile palustris, Prunella modularis, Rallus aquaticus, Regulus ignicapilla, Regulus regulus, Saxicola rubetra, Sciurus vulgaris, Serinus serinus, Sitta europaea, Streptopelia decaocto, Sturnus vulgaris, Sylvia atricapilla, Sylvia curruca, Tachybaptus ruficollis, Troglodytes troglodytes, Turdus iliacus, Turdus merula, Turdus philomelos, Bufo bufo , Hyla intermedia, Lissotriton vulgaris, Pelophylax esculentus, Rana dalmatina, Salamandra salamandra, Triturus carnifex, Aeshna cyanea, Aeshna isosceles, Anax imperator , Anax parthenope, Calopteryx splendens, Calopteryx virgo, Chalcolestes viridis, Coenagrion puella , Cordulegaster sp, Cordulia aenea, Crocothemis erythraea, Erythromma viridulum, Ischnura elegans, Lestes dryas, Lestes sp., Lestes sponsa, Libellula depressa, Libellula fulva, Libellula quadrimaculata, Onychogomphus forcipatus, Orthetrum albistylum, Orthetrum brunneum, Orthetrum cancellatum, Orthetrum coerulescens, Platycnemis pennipes, Pyrrhosoma nymphula, Somatochlora metallica, Sympetrum fonscolombii, Sympetrum sanguineum, Sympetrum striolatum, Podarcis muralis, Natrix natrix, Hierophis viridiflavus
    Numero di stagioni di campo: 2
Attività/interventi di fruizione/divulgazione/sensibilizzazione
  • Numero di scuole coinvolte 5
  • Numero di classi coinvolte 15
  • corso naturalistico 2 62 partecipanti

Contatti

Ente capofila

Istituto Oikos, Onlus Via Crescenzago, 1 - 20121 MILANO (MI) LOMBARDIA

https://www.istituto-oikos.org/

segreteria.it@istituto-oikos.org

02 21597581

Referente di progetto

Martina Spada

martina.spada@istituto-oikos.org

02 21597581

Partner
  • FEM2 - Ambiente s.r.l. | Legambiente Lombardia Onlus | Parco Lombardo della Valle del Ticino | Comune di Albizzate | Comune di Cassano Magnago | Parco Locale di Interesse Sovracomunale Rile-Tenore-Olona (RTO)

Mappa degli interventi

Livelli in mappa















Gli altri progetti ubiGreen

Bando Connessione ecologica (2014)

GE.S.TI. verdi

Ente Comune di Magenta

Localizzazione

Progetto in corso...

Bando Connessione ecologica (2013)

Budget 200.000 €

Nuove Connessioni per il Parco del Mincio – I corridoi ecologici tra Monzambano, Cavriana e Solferino

Ente Parco Regionale del Mincio

Localizzazione

Nuove Connessioni per il Parco del Mincio – I corridoi ecologici tra Monzambano, Cavriana e Solferino

Budget 200.000 €

Contributo 107.000 €

Bando Connessione ecologica (2015)

Corridoi ecologici della Comunità Montana Valli del Verbano: interventi di riduzione dell'impatto stradale

Ente Comunità Montana Valli del Verbano

Localizzazione

Progetto in corso...

Bando Connessione ecologica (2012)

Budget 768.738 €

La connessione ecologica tra l'Appennino pavese e la Pianura Padana (Lombardia meridionale)

Ente Comune di Voghera

Localizzazione

La connessione ecologica tra l'Appennino pavese e la Pianura Padana (Lombardia meridionale)

Budget 768.738 €

Contributo 193.000 €