prog_olona.png

L'Olona entra in città: ricostruzione del corridoio ecologico fluviale nel tessuto metropolitano denso

Informazioni

Dati generali

Bando

Connessione ecologica (2012)

cerca tutti i progetti di questo bando ›

Titolo

L'Olona entra in città: ricostruzione del corridoio ecologico fluviale nel tessuto metropolitano denso

Localizzazione
  • RHO (MILANO) | PREGNANA MILANESE (MILANO) | VANZAGO (MILANO) | POGLIANO MILANESE (MILANO) | PERO (MILANO) | NERVIANO (MILANO) | PARABIAGO (MILANO) | CANEGRATE (MILANO) | SAN VITTORE OLONA (MILANO) | LEGNANO (MILANO) | MILANO (MILANO) | CASTELLANZA (VARESE) | MARNATE (VARESE) | OLGIATE OLONA (VARESE)
Date

Avvio: 01/09/2014

Conclusione: 31/07/2018

Ente capofila

Comune di Rho Piazza Visconti, 26 - 20017 RHO (MI) LOMBARDIA

Guarda i progetti dell'ente >

Importi

Contributo Fondazione Cariplo 60.000 €

Partner
  • Legambiente Lombardia Onlus
  • Comune di Pregnana Milanese
Altri finanziatori
  • Expo 2015

Descrizione del progetto

Obiettivi
Lo studio punta a:- individuare gli interventi atti a ricostruire la connessione ecologica dell'Olona, consolidare le stepping stones dei PLIS del Basso Olona, dei Mulini e del Medio Olona, individuare i varchi trasversali di accesso alle foreste pedemontane, agli habitat del Ticino, al Parco Agricolo Sud e alla città di Milano;- progettare deframmentazioni che coniughino fattibilità tecnica, giuridico-amministrativa, economico-finanziaria e condivisione politico-sociale, redigendo una carta d'intenti sottoscritta dagli attori istituzionali;- sviluppare un prototipo replicabile di riqualificazione fluviale;- perseguire la partecipazione attiva degli attori sociali alle scelte, la comunicazione al pubblico e l'individuazione di tracciati di fruizione compatibili con gli habitat ripristinati;- incidere sulla modalità di attuazione e compensazione delle grandi opere pubbliche (trasporto e regimazione fluviale) in programmazione nell'intorno di Expo.
Azioni
Il progetto declina le attività su due scale territoriali:- sull'area estesa, da Milano alla Provincia di Varese, la ricognizione e l'impostazione degli interventi sui varchi strategici sarà preceduta da studi sulle comunità biotiche e verifiche delle pianificazioni vigenti, con un percorso partecipato dagli attori locali per la segnalazione di criticità e di priorità, la condivisione delle scelte progettuali degli interventi di deframmentazione;- a livello di approfondimento sul nodo rhodense, estremamente critico per l'elevata interfenza delle barriere infrastrutturali anche legate ad Expo 2015, si perseguirà la deframmentazione tramite l'integrazione di un team esperto e interdisciplinare in sede di impostazione delle scelte progettuali relative ad opere compensative e interventi di regimazione idraulica, per orientare la programmazione delle opere pubbliche e perseguire il ripristino ecologico del reticolo idrico (fiume, fontanili e rogge irrigue).
Risultati
Le analisi preliminari permetteranno di riconoscere, su una base conoscitiva ecologica, le connessioni atte a conseguire continuità di ambienti naturali lungo l'Olona, nonché la connessione trasversale agli ambiti aperti dell'Alta Pianura lombarda.Lo studio suggerirà estensioni di tutele e proporrà progetti di rinaturazione per consolidare gli elementi che fungono da stepping stones e da varchi, avendo acquisito un quadro delle pianificazioni urbanistiche, e incrociato la disponibilità di aree con la fattibilità degli interventi, nonché con il miglioramento della sicurezza idraulica del territorio, con modulazione di azioni e scadenze.Verrà prodotto un quadro di coerenze e compatibilità dei progetti compensativi infrastrutturali che riguardano il nodo di Rho-Pero, e si produrrà un prototipo di riqualificazione fluviale praticabile in contesti altamente urbanizzati, riproponibile nell'ambito del Contratto di Fiume Olona.

Output

Interventi di deframmentazione dei corridoi ecologici fluviali e terrestri
  • Numero di attraversamenti per mammiferi realizzati 1
  • Tipologia degli attraversamenti per mammiferi realizzati Spingitubo sezione 1100 mm.
  • Estensione totale dei filari/siepi realizzati 550 m
  • Numero di nuove aree umide create 1
  • Estensione totale delle nuove aree umide create 3.400 m2
Attività di monitoraggio
  • Monitoraggio faunistico ex ante
    Numero di specie monitorate: 5
    Elenco delle specie monitorate: Mammiferi, Picidi, Odonati, Chirotteri, Batracologici
    Numero di stagioni di campo: 6
Attività/interventi di fruizione/divulgazione/sensibilizzazione
  • Numero di scuole coinvolte 1
  • Numero di eventi di divulgazione 5

Contatti

Ente capofila

Comune di Rho Piazza Visconti, 26 - 20017 RHO (MI) LOMBARDIA

http://www.comune.rho.mi.it/

angelo.lombardi@comune.rho.mi.it

0293332472 - 0293332463

Referente di progetto

Arch. Lombardi Angelo

angelo.lombardi@comune.rho.mi.it

0293332472 - 0293332463

Partner
  • Legambiente Lombardia Onlus
  • Comune di Pregnana Milanese

Gli altri progetti dell'Ente

Mappa degli interventi

Nessun intervento georeferenziato per questo progetto.

Gli altri progetti ubiGreen

Bando Connessione ecologica (2014)

Connettiamo Milano alla natura

Ente Comune di Locate di Triulzi

Localizzazione

Progetto in corso...

Bando Connessione ecologica (2012)

Budget 600.000 €

Potenziamento degli elementi di connettività ecologica nell'area prioritaria Orobie - Ambito Valle Seriana

Ente Consorzio Parco Regionale delle Orobie Bergamasche

Localizzazione

Potenziamento degli elementi di connettività ecologica nell'area prioritaria Orobie - Ambito Valle Seriana

Budget 600.000 €

Contributo 295.000 €

Bando Connessione ecologica (2013)

La connessione ecologica nella Brughiera Comasca

Ente Fondazione Lombardia per l'Ambiente

Localizzazione

Progetto in corso...

Bando Connessione ecologica (2014)

GE.S.TI. verdi

Ente Comune di Magenta

Localizzazione

Progetto in corso...