Immagine 1

Tra Lago e Lago. Un collegamento ambientale tra le aree ad alta naturalità della Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi

Informazioni

Dati generali

Bando

Tutelare e valorizzare la biodiversità (2011)

cerca tutti i progetti di questo bando ›

Titolo

Tra Lago e Lago. Un collegamento ambientale tra le aree ad alta naturalità della Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi

Localizzazione
  • CASTRO (BERGAMO)
  • ENDINE GAIANO (BERGAMO)
  • LOVERE (BERGAMO)
  • MONASTEROLO DEL CASTELLO (BERGAMO)
  • RANZANICO (BERGAMO)
  • SOLTO COLLINA (BERGAMO)
  • SPINONE AL LAGO (BERGAMO)
Date

Avvio: 02/11/2011

Conclusione: 28/06/2013

Ente capofila

Legambiente Lombardia Onlus Via Bono Cairoli , 22 - 20127 MILANO (MI) ITALIA

Guarda i progetti dell'ente >

Importi

Budget progetto 174.090 €

Contributo Fondazione Cariplo 95.000 €

Partner
  • Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi
Altri finanziatori
  • Comune di Lovere, Lucchini srl, Regione Lombardia, Associazione Torri Castro

Descrizione del progetto

Obiettivi

L'obiettivo generale del progetto riguarda la tutela della biodiversità e la valorizzazione del patrimonio naturale dell’Alto Sebino, nello specifico l’area tra PLIS Lago d’Endine, SIC Valle del Freddo, Gola del Tinazzo. Gli obiettivi specifici sono: - mantenimento dell’equilibrio ecologico dell’habitat di sponda del Lago d’Endine; - salvaguardia del fenomeno microtermico del SIC garantendo la presenza di specie caratteristiche; - incremento della biodiversità nella Gola del Tinazzo per valorizzare un ambiente unico di forra; - educazione ad una fruizione sostenibile delle tre aree (Lago d’Endine Gaiano, Valle del Freddo, Gola del Tinazzo) come esempio riproducibile in altri contesti dell’Alto Sebino; - comunicazione del valore della biodiversità usando il territorio come luogo di conoscenza, creando una responsabilità alle azioni di conservazione della natura; - valutazione attraverso le azioni di progetto della modalità di gestione più efficace e sostenibile per la tutela della biodiversità e lo sviluppo locale.

Azioni

Il progetto nasce da relazioni istituzionali nel territorio dell’Alto Sebino e dalla condivisione di azioni per la salvaguardia del patrimonio ambientale. Le strategie sono: - interventi di miglioramento ambientale delle sponde lacustri del Lago d’Endine; - azioni sulla vegetazione arborea nella Valle del Freddo per mantenere il fenomeno microtermico; - miglioramenti della biodiversità e recupero ambientale nella Gola del Tinazzo; - azioni di educazione alla fruizione sostenibile e di comunicazione attraverso la predisposizone di un sentiero natura;- valutazione scientifica per verificare l’efficacia delle forme di tutela in atto.

Risultati

I risultati del progetto riguardano il miglioramento della biodiversità nell’area coinvolta e uno sviluppo di forme di comunicazione e divulgazione compatibili con l’ambiente. In particolare:- mantenimento dell’equilibrio ecologico delle sponde del Lago d’Endine; - riduzione della massa organica presente nel lago; - mantenimento della biodiversità nelle zone “microtermiche”; - miglioramento della sentieristica di accesso alle aree coinvolte dal progetto; - rimozione dell'immondizia dalla Gola; - eliminazione delle specie arboree invasive; - creazione di un sentiero naturalistico di collegamento; - fruizione “guidata” più sostenibile; - maggior consapevolezza dei residenti sull’importanza del territorio; - migliore gestione delle risorse naturali; - miglioramento del livello di efficacia nella gestione delle risorse; - simulazione di un modello che consideri gli scenari possibili dei modelli gestionali; - realizzazione di un percorso di partecipazione con le realtà locali.

Valutazione complessiva del progetto

Le attività realizzate hanno risposto positivamente agli obiettivi di progetto, A seguito degli interventi realizzati, in particolare per quanto riguarda la Gola del Tinazzo, sono state attivate altre azioni di miglioramento attraverso sinergie locali.

Punti di forza:

  • sinergia tra attori locali con competenze diverse e complementari
  • cofinanziamenti locali che mostrano l'interesse locale alla salvaguardia del territorio
  • forte relazione tra associazioni locali
  • coinvolgimento di esperti esterni nella valutazione scientifica delle azioni realizzate
  • connessione con la rete turistica locale per una fruizione sostenibile delle aree

Punti di debolezza:

  • difficoltà di accesso ad alcune aree per realizzare gli interventi
  • difficoltà di individuazione di scarchi abusivi nel Lago d'Endine
  • poca connessione dei sientieri realizzati con la senteiristica già esistente

 

90% EFFICACIA
degli
interventi

Output

Interventi di riqualificazione fluviale o lacustre/ripristino degli ambienti acquatici superficiali
  • Numero di sponde riqualificate/consolidate 1
  • Estensione totale delle sponde riqualificate/consolidate 8.000 m2
Cure e interventi selvicolturali
  • Numero di aree soggette ad interventi selvicolturali 3
  • Estensione totale delle aree soggette ad interventi selvicolturali 50.000 m2
Attività/interventi di fruizione/divulgazione/sensibilizzazione
  • Numero di alunni coinvlti in attività di educazione ambientale 141 numero di materiali di comunicazione prodotti 2

Contatti

Ente capofila

Legambiente Lombardia Onlus Via Bono Cairoli , 22 - 20127 MILANO (MI) ITALIA

http://lombardia.legambiente.it

lombardia@legambientelombardia.it

02 87386480

Referente di progetto

Simona Colombo

simona.colombo@legambientelombardia.it

02 87386480 - 347 4949308

Partner
  • Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi

Gli altri progetti dell'Ente

Mappa degli interventi

Livelli in mappa















Allegati

Nessun allegato caricato per questo progetto.

Gli altri progetti ubiGreen

Bando Tutelare e valorizzare la biodiversità (2011)

Budget 100.000 €

PLIS dei Mughetti tra i Comuni di Origgio e Uboldo: l'ultimo tassello del corridoio ecologico e fluviale del Torrente Bozzente

Ente Comune di Origgio

Localizzazione

PLIS dei Mughetti tra i Comuni di Origgio e Uboldo: l'ultimo tassello del corridoio ecologico e fluviale del Torrente Bozzente

Budget 100.000 €

Contributo 50.000 €

Bando Tutelare e valorizzare la biodiversità (2007)

Budget 72.175 €

Progetto per la realizzazione di interventi di salvaguardia e conservazione di specie a rischio di estinzione nei SIC della Pianura Padana lombarda

Ente Provincia di Pavia

Localizzazione

Progetto per la realizzazione di interventi di salvaguardia e conservazione di specie a rischio di estinzione nei SIC della Pianura Padana lombarda

Budget 72.175 €

Contributo 44.000 €

Bando Tutelare e valorizzare la biodiversità (2009)

Budget 392.642 €

Recupero e valorizzazione della Lanca Bosconello

Ente Comune di Cremona

Localizzazione

Recupero e valorizzazione della Lanca Bosconello

Budget 392.642 €

Contributo 170.000 €

Bando Tutelare e valorizzare la biodiversità (2009)

Budget 108.818 €

Corridoi ecologici di connessione fra i PLIS del bacino del medio olona e interventi pilota di tutela e valorizzazione

Ente Associazione Volontari Contrada dei Calimali Onlus

Localizzazione

Corridoi ecologici di connessione fra i PLIS del bacino del medio olona e interventi pilota di tutela e valorizzazione

Budget 108.818 €

Contributo 65.250 €