20190605_161535.jpg

Progetto Acquanegra: ripristino del corridoio fluviale tra il Lago di Monate e il Lago Maggiore

Informazioni

Dati generali

Bando

Connessione ecologica (2015)

cerca tutti i progetti di questo bando ›

Titolo

Progetto Acquanegra: ripristino del corridoio fluviale tra il Lago di Monate e il Lago Maggiore

Provincia

Varese

Date

Avvio: 01/03/2016

Conclusione: 28/02/2019

Ente capofila

Provincia di Varese Piazza Libertà, 1 - 21100 VARESE (VA) LOMBARDIA

Guarda i progetti dell'ente >

Importi
Partner
  • FIPSAS Sezione di VARESE

Descrizione del progetto

Obiettivi

Il progetto si pone l'obiettivo di ripristinare la possibilità di migrazione della fauna ittica di interesse conservazionistico (Anguilla, Alborella, Trota lacustre) dal Lago Maggiore al Lago di Monate lungo il Torrente Acquanegra per consentire ai pesci del bacino di ripopolare spontaneamente il Lago di Monate e di ristabilire lo scambio genico e spostarsi nel reticolo a favore della propria vitalità e conservazione a lungo termine. Altro obiettivo del progetto è la sensibilizzazione del pubblico sul tema della biodiversità ittica e su tutti gli aspetti collegati alla sua conservazione, con particolare riferimento ai pescatori e agli studenti delle scuole.

Azioni

Ai fini del ripristino della libertà di migrazione della fauna ittica tra il Lago Maggiore e il Lago di Monate, saranno realizzati interventi di deframmentazione lungo il Torrente Acquanegra. In particolare, si prevedono le seguenti azioni: - progettazione degli interventi;- realizzazione di 8 interventi di deframmentazione del continuum longitidinale del torrente grazie alla costruzione di rampe in pietrame, savanelle (canale di invito nella sezione di magra) e passaggi per pesci a bacini successivi;- monitoraggio ante e post-operam (campagne di elettropesca);- sistemazione dell'aula didattica di Porto Torre e realizzazione didattica, comunicazione e sensibilizzazione (libretto didattico discribuito a 100 classi della Provincia di Varese, pannelli in situ, visite guidate e lezioni all'interno delle strutture di produzione ittica da ripopolamento della FIPSAS, sito web e inaugurazione della nuova aula didattica presso Porto Torre)

Risultati

Al termine del progetto il Lago di Monate è tornato ad essere liberamente accessibile a tutti i pesci in risalita dal Lago Maggiore, attraverso gli 11,5 km del Torrente Acquanegra.

In fase di monitoraggio post operam, si è osservata una discreta ridistribuzione dei pesci all’interno del corso d’acqua grazie ai passaggi costruiti, anche se una piena quantificazione/valutazione sull’utilizzo dei passaggi per pesci da parte della fauna ittica potrà essere più correttamente apprezzata solo nel medio e nel lungo periodo. Va comunque evidenziato che i monitoraggi hanno confermato che i primi 2 km di Acquanegra in uscita dal lago di Monate restano inospitali alla fauna ittica, a causa dell'elevato grado di artificializzaizone. E' stato inoltre eseguito uno studio di approfondimento sulla popolazione di Cobite barbatello; i campionamenti hanno evidenziato una popolazione discreta e composta principalmente da individui adulti, riconducibili a soggetti di due anni di età, ben distribuita lungo la quasi totalità dell’asta fluviale.

In materia di comunicazione, presso la sede dell'incubatoio FIPSAS di Somma Lombardo, a Porto della Torre (VA) è stata realizzata un'aula-laboratorio interamente dedicata allo studio degli ecosistemi acquatici d'acqua dolce e dei pesci.  È stato realizzato un libretto didattico di 52 pagine in formato A4 stampato in 3000 copie, dal titolo “Conosciamo gli ambienti acquatici insieme a Freel Anguilletta giramondo”, distribuito a ragazzi e a insegnanti. Sono state effettuate lezioni a classi di studenti presso l'aula didattica e visite guidate all'incubatorio FIPSAS, per un totale di 15 istituti scolastici, coinvolgendo 35 classi appartenenti a scuole Primarie (3°-4°-5°) e Secondarie di Primo grado (1° e 2°) per un totale di 783 alunni. 

Sono stati inoltre realizzato un un booklet di progetto, in formato A5, di circa 16 pagine, stampato in 5.000 copie, 2 pannelli in situ e un sito web di progetto con ampia sezione dedicata ai ragazzi. 

Valutazione complessiva del progetto

I risultati sulle specie ittiche nel lago di Monate e lungo il torrente Acquanegra potranno essere visti solo a lungo termine. I monitoraggi post operam hanno comunque confermato una buona distribuzione della fauna ittica lungo il torrente, dimostrando la funzionalità dei passaggi per pesci realizzati. Sono stati eseguiti inoltre approfondimenti sulla popolazione di Cobite barbatello inizialmente non previste.

Le azioni di didattica e divulgazione sono state efficaci e hanno coinvolto un numero molto maggiore di studenti, grazie al riuso delle economie di spesa realizzate con le gare sui lavori.

L'unica criticità rilevata consiste nell'elevata artificializzaizone del torrente Acquanegra nei primi 2 km dallo sbocco dal lago di Monate; sono stati svolti studi idraulici integrativi (grazie alle economie di spesa) che hanno individuato ulteriori interventi utili per il miglioramento di alcune criticità.

90% EFFICACIA
degli
interventi

Output

Interventi di riqualificazione fluviale o lacustre/ripristino degli ambienti acquatici superficiali
  • Numero di attraversamenti per ittiofauna realizzati 8
  • Elenco di attraversamenti per ittiofauna DISCONTINUITÀ A - Comune di Ispra: Realizzazione di una rampa in pietrame , DISCONTINUITÀ B - Comune di Ispra: Realizzazione di una rampa in pietrame , DISCONTINUITÀ C - Comune di Travedona Monate: Realizzazione di un alveo di magra , DISCONTINUITÀ D - Comune di Travedona Monate - Malgesso: Realizzazione di un passaggio per pesci a bacini successivi , DISCONTINUITÀ E - Comune di Travedona Monate - Malgesso: Realizzazione di una rampa in pietrame , DISCONTINUITÀ F - Comune di Travedona Monate - Bregano: Demolizione manufatto esistente e realizzazione di soglie e scogliere , DISCONTINUITÀ G-H - Comune di Travedona Monate: Sistemazione del canale by-pass esistente mediante la formazione di soglia metallica, risagomatura del fondo alveo e rifacimento tratto di connessione con l’alveo a valle , DISCONTINUITÀ I - Comune di Travedona Monate: Realizzazione di un passaggio per pesci a bacini successivi
  • aula didattica Porto Torre 1 n. Relazione monitoraggio ittico a seguito del ripristino del corridoio fluviale L. di Monate-L. Maggiore 1 n. Relazione approfondimento sulla popolazione di cobite barbatelo (Barbatula barbatula) del torrente Acquanegra 1 n. Studio di approfondimento idraulico-idrologico del 1° tratto di T. Acquanegra 1 n. libretto didattico di 52 pagine in formato A4 “Conosciamo gli ambienti acquatici insieme a Freel Anguilletta giramondo” 3000 copie Attività didattica 800 ragazzi booklet di progetto, in formato A5, di circa 16 pagine 5000 copie sito web https://progettoacquanegra.it/ 1 n.

Mappa degli interventi

Livelli in mappa















Gli altri progetti ubiGreen

Bando Connessione ecologica (2013)

Corridoio Insubrico – Area Occidentale Studio di fattibilità per azioni strategiche di connessione ecologica sull’asse ovest-est in Provincia di Como

Ente Comune di Cavallasca

Localizzazione

Progetto in corso...

Bando Connessione ecologica (2015)

Budget 320.000 €

Ripristino della naturalità del tratto urbano del torrente Mallero

Ente Unione Pesca Sportiva della Provincia di Sondrio

Localizzazione

Ripristino della naturalità del tratto urbano del torrente Mallero

Budget 320.000 €

Contributo 320.000 €

Bando Connessione ecologica (2012)

Budget 260.000 €

Biodiversità in rete. Studio di fattibilità della Rete Ecologica locale tra Adda e Lambro passando per il Monte Barro

Ente Consorzio Parco Regionale Monte Barro

Localizzazione

Biodiversità in rete. Studio di fattibilità della Rete Ecologica locale tra Adda e Lambro passando per il Monte Barro

Budget 260.000 €

Contributo 133.000 €

Bando Connessione ecologica (2013)

Budget 154.516 €

Connubi - connessioni urbane biologiche lungo il lambro

Ente Parco Regionale della Valle del Lambro

Localizzazione

Connubi - connessioni urbane biologiche lungo il lambro

Budget 154.516 €

Contributo 89.000 €