prog_olona.png

L'Olona entra in città: ricostruzione del corridoio ecologico fluviale nel tessuto metropolitano denso

Informazioni

Dati generali

Bando

Connessione ecologica (2012)

cerca tutti i progetti di questo bando ›

Titolo

L'Olona entra in città: ricostruzione del corridoio ecologico fluviale nel tessuto metropolitano denso

Localizzazione
  • RHO (MILANO) | PREGNANA MILANESE (MILANO) | VANZAGO (MILANO) | POGLIANO MILANESE (MILANO) | PERO (MILANO) | NERVIANO (MILANO) | PARABIAGO (MILANO) | CANEGRATE (MILANO) | SAN VITTORE OLONA (MILANO) | LEGNANO (MILANO) | MILANO (MILANO) | CASTELLANZA (VARESE) | MARNATE (VARESE) | OLGIATE OLONA (VARESE)
Date

Avvio: 01/09/2014

Conclusione: 31/07/2018

Ente capofila

Comune di Rho Piazza Visconti, 26 - 20017 RHO (MI) LOMBARDIA

Guarda i progetti dell'ente >

Importi

Contributo Fondazione Cariplo 60.000 €

Partner
  • Legambiente Lombardia Onlus
  • Comune di Pregnana Milanese
Altri finanziatori
  • Expo 2015

Descrizione del progetto

Obiettivi
Lo studio punta a:- individuare gli interventi atti a ricostruire la connessione ecologica dell'Olona, consolidare le stepping stones dei PLIS del Basso Olona, dei Mulini e del Medio Olona, individuare i varchi trasversali di accesso alle foreste pedemontane, agli habitat del Ticino, al Parco Agricolo Sud e alla città di Milano;- progettare deframmentazioni che coniughino fattibilità tecnica, giuridico-amministrativa, economico-finanziaria e condivisione politico-sociale, redigendo una carta d'intenti sottoscritta dagli attori istituzionali;- sviluppare un prototipo replicabile di riqualificazione fluviale;- perseguire la partecipazione attiva degli attori sociali alle scelte, la comunicazione al pubblico e l'individuazione di tracciati di fruizione compatibili con gli habitat ripristinati;- incidere sulla modalità di attuazione e compensazione delle grandi opere pubbliche (trasporto e regimazione fluviale) in programmazione nell'intorno di Expo.
Azioni
Il progetto declina le attività su due scale territoriali:- sull'area estesa, da Milano alla Provincia di Varese, la ricognizione e l'impostazione degli interventi sui varchi strategici sarà preceduta da studi sulle comunità biotiche e verifiche delle pianificazioni vigenti, con un percorso partecipato dagli attori locali per la segnalazione di criticità e di priorità, la condivisione delle scelte progettuali degli interventi di deframmentazione;- a livello di approfondimento sul nodo rhodense, estremamente critico per l'elevata interfenza delle barriere infrastrutturali anche legate ad Expo 2015, si perseguirà la deframmentazione tramite l'integrazione di un team esperto e interdisciplinare in sede di impostazione delle scelte progettuali relative ad opere compensative e interventi di regimazione idraulica, per orientare la programmazione delle opere pubbliche e perseguire il ripristino ecologico del reticolo idrico (fiume, fontanili e rogge irrigue).
Risultati
Le analisi preliminari permetteranno di riconoscere, su una base conoscitiva ecologica, le connessioni atte a conseguire continuità di ambienti naturali lungo l'Olona, nonché la connessione trasversale agli ambiti aperti dell'Alta Pianura lombarda.Lo studio suggerirà estensioni di tutele e proporrà progetti di rinaturazione per consolidare gli elementi che fungono da stepping stones e da varchi, avendo acquisito un quadro delle pianificazioni urbanistiche, e incrociato la disponibilità di aree con la fattibilità degli interventi, nonché con il miglioramento della sicurezza idraulica del territorio, con modulazione di azioni e scadenze.Verrà prodotto un quadro di coerenze e compatibilità dei progetti compensativi infrastrutturali che riguardano il nodo di Rho-Pero, e si produrrà un prototipo di riqualificazione fluviale praticabile in contesti altamente urbanizzati, riproponibile nell'ambito del Contratto di Fiume Olona.

Output

Interventi di deframmentazione dei corridoi ecologici fluviali e terrestri
  • Numero di attraversamenti per mammiferi realizzati 1
  • Tipologia degli attraversamenti per mammiferi realizzati Spingitubo sezione 1100 mm.
  • Estensione totale dei filari/siepi realizzati 550 m
  • Numero di nuove aree umide create 1
  • Estensione totale delle nuove aree umide create 3.400 m2
Attività di monitoraggio
  • Monitoraggio faunistico ex ante
    Numero di specie monitorate: 5
    Elenco delle specie monitorate: Mammiferi, Picidi, Odonati, Chirotteri, Batracologici
    Numero di stagioni di campo: 6
Attività/interventi di fruizione/divulgazione/sensibilizzazione
  • Numero di scuole coinvolte 1
  • Numero di eventi di divulgazione 5

Contatti

Ente capofila

Comune di Rho Piazza Visconti, 26 - 20017 RHO (MI) LOMBARDIA

http://www.comune.rho.mi.it/

angelo.lombardi@comune.rho.mi.it

0293332472 - 0293332463

Referente di progetto

Arch. Lombardi Angelo

angelo.lombardi@comune.rho.mi.it

0293332472 - 0293332463

Partner
  • Legambiente Lombardia Onlus
  • Comune di Pregnana Milanese

Gli altri progetti dell'Ente

Mappa degli interventi

Nessun intervento georeferenziato per questo progetto.

Gli altri progetti ubiGreen

Bando Connessione ecologica (2014)

Connessioni ecologiche: unire presente e futuro. Ripristino delle connessioni attraverso azioni concrete di realizzazione di corridoi ecologici

Ente Unione di comuni Lombarda Terre di Frontiera

Localizzazione

Progetto in corso...

Bando Connessione ecologica (2015)

"Species Per Aquam - Potenziamento di due aree sorgenti (Paludi di Arsago e Lago di Comabbio) per il consolidamento della connessione ecologica tra la Valle del Ticino e le Alpi"

Ente Parco Lombardo della Valle del Ticino

Localizzazione

Progetto in corso...

Bando Connessione ecologica (2013)

Interventi di tutela, valorizzazione e ripristino della connessione ecologica del F. Oglio sublacuale

Ente Parco Regionale Oglio Nord

Localizzazione

Progetto in corso...

Bando Connessione ecologica (2012)

Realizzare la connessione ecologica - obiettivo2: il corridoio ecologico del Fiume Mella in Collebeato (Bs)

Ente Comune di Collebeato

Localizzazione

Progetto in corso...