Immagine 5

Innovazione tecnologica e assistenza tecnica per l’integrazione delle conoscenze sulle reti idriche del territorio cremasco

Informazioni

Dati generali

Bando

Gestione sostenibile delle acque (2005)

cerca tutti i progetti di questo bando ›

Titolo

Innovazione tecnologica e assistenza tecnica per l’integrazione delle conoscenze sulle reti idriche del territorio cremasco

Localizzazione
  • 50 comuni dell'area Cremasca
Date

Avvio: 01/01/2006

Conclusione: 30/06/2008

Ente capofila

Azienda Sperimentale Vittorio Tadini Loc. Gariga, - 29027 PODENZANO (PC) ITALIA

Guarda i progetti dell'ente >

Importi

Budget progetto 183.007 €

Contributo Fondazione Cariplo 100.000 €

Descrizione del progetto

Obiettivi

L'intervento in progetto è finalizzato all'analisi, pianificazione e gestione integrata e partecipata delle acque superficiali del territorio cremasco mediante messa a punto di uno strumento operativo di consultazione e pianificazione informatizzata dei dati relativi alla rete idrica minore. Gli obiettivi specifici sono: - pianificare il sistema generale delle acque nell’area omogenea del cremasco; - ricercare un’efficace strategia per lo smaltimento delle acque che sia in sintonia con la rete idrica superficiale e sotterranea, attraverso un programma coordinato; - recuperare la “sostenibilità idrica” del territorio tenendo conto delle funzioni di produzione industriale, agricola e zootecnica, dei problemi di depurazione, re-immissione ed uso idropotabile; - fornire alcune soluzioni sui rischi di inondazione attraverso la definizione di un sistema di dispersione delle ondate di piena nella rete idrografica; - ottemperare a norme precise in materia di tutela delle acque e della gestione delle infrastrutture idriche; - divulgare le conoscenze del campo delle acque a cittadinanza e tecnici.

Azioni

Il progetto si sviluppa nelle seguenti fasi: 1. costituzione comitato di progetto; 2. definizione del programma di lavoro e del metodo di studio; 3. raccolta dei dati esistenti, analisi, elaborazione e cartografia; raccolta della normativa esistente; 4. rilievi di campagna per verificare la coerenza dei dati raccolti (rete idrica principale e minore, reti ecologiche e di rilevanza agroambientale, infrastrutture fognarie, infrstrutture nelle fasce di rispetto del reticolo minore); 5. diffusione e divulgazione dell'iniziativa attraverso 3 convegni rivolti alla cittadinanza dei comuni coinvolti per sensibilizzare anche i non addetti ai lavori sull'importanza del patrimonio idrico.

Risultati

Secondo quanto dichiarato dall'Ente, il progetto sarà in grado di fornire ai 50 comuni di S.C.R.P: - una conoscenza dettagliata e capillare del sistema idrico in rapporto ai diversi usi - una soluzione di gestione plurima delle acque - soluzioni nella gestione della rete idrica per contrastare il rischio idraulico nel caso di eventi meteorici straordinari e di indirizzare l’azione di pianificazione per il miglioramento qualitativo delle acque; - un Sistema Informativo Territoriale che contenga una conoscenza organizzata e informatizzata dei beni territoriali; - conoscenza e rispetto delle norme in materia di gestione delle acque; - uno sportello informativo che fornirà un supporto tecnico e svolgerà azioni di comunicazione e informazione ai cittadini.

Valutazione complessiva del progetto

L’insieme dei dati raccolti e della cartografia prodotta ha rappresentato il presupposto per definire i livelli di governo delle acque con criteri di priorità e di importanza rispetto alle caratteristiche idrauliche ed idrogeologiche presenti nel territorio, tenendo in particolare riferimento le aree di maggiore utilizzo agricolo e quelle di elevato rischio idraulico, specialmente nei punti di ricorrente esondabilità. E' stato creato e pubblicato il portale web “Lo Sportello delle Acque” che permette di visualizzare e consultare documenti, cartografia e normativa in materia di acque. Il Portale geografico è stato impostato per fornire ai comuni dell’aerea un’approfondita conoscenza del territorio cremasco e delle reti tecnologiche presenti. Esso comprende l’elaborazione di una cartografia informatizzata basata su rilievi aereofotogrammetrici, ortofoto digitali, mappe catastali e carte tecniche regionali, raccolti nella prima fase di progetto ed opportunamente organizzati. Tutte le carte ed i documenti che saranno prodotti in futuro faranno da integrazione a quanto già presente. Il portale è stato pensato con una sezione libera, alla quale ognuno può accedere ed a parti riservate il cui accesso è limitato. 

Come evidenziato da un questionario, sia i tecnici comunali che gli altri partecipanti ai corsi hanno apprezzato l’impostazione e l’interesse del lavoro svolto nell’ambito del progetto e in diversi hanno positivamente valutato l’utilità degli strumenti prodotti che saranno messi a disposizione della pubblica amministrazione.

100% EFFICACIA
degli
interventi

Contatti

Ente capofila

Azienda Sperimentale Vittorio Tadini Loc. Gariga, - 29027 PODENZANO (PC) ITALIA

http://www.aziendatadini.it/

tadini@aziendatadini.it

0523523032

Referente di progetto

-

tadini@aziendatadini.it

000

Sito web progetto

Gli altri progetti dell'Ente

Mappa degli interventi

Nessun intervento georeferenziato per questo progetto.

Gli altri progetti ubiGreen

Bando Gestione sostenibile delle acque (2006)

Budget 441.624 €

Fascia dei Fontanìli

Ente Consorzio per l`incremento dell`irrigazione nel territorio cremonese - consorzio irrigazioni cremonese

Localizzazione

Fascia dei Fontanìli

Budget 441.624 €

Contributo 250.000 €

Bando Gestione sostenibile delle acque (2005)

Budget 158.654 €

Rinaturalizzazione Brembiolo - tratto meandriforme presso la Località Mulino Colombara

Ente Comune di Casalpusterlengo

Localizzazione

Rinaturalizzazione Brembiolo - tratto meandriforme presso la Località Mulino Colombara

Budget 158.654 €

Contributo 60.000 €

Bando Gestione sostenibile delle acque (2005)

Budget 266.300 €

Trattamento mediante fitodepurazione per l'affinamento delle acque depurate e per la salvaguardia ambientale del corpo idrico recettore

Ente Consorzio Parco del Lura

Localizzazione

Trattamento mediante fitodepurazione per l'affinamento delle acque depurate e per la salvaguardia ambientale del corpo idrico recettore

Budget 266.300 €

Contributo 130.000 €

Bando Gestione sostenibile delle acque (2004)

Budget 263.400 €

Lambro: accordi di gestione in ambiti locali

Ente Comune di Monza

Localizzazione

Lambro: accordi di gestione in ambiti locali

Budget 263.400 €

Contributo 150.000 €