IMG_20200509_110041.jpg

Collegamento a rete tra il Parco del Lura e le Aree Protette limitrofe: individuazione di corridoi ecologico-fruitivi e attuazione di un progetto pilota nel Comune di Cermenate

Informazioni

Dati generali

Bando

Tutelare e valorizzare la biodiversità (2011)

cerca tutti i progetti di questo bando ›

Titolo

Collegamento a rete tra il Parco del Lura e le Aree Protette limitrofe: individuazione di corridoi ecologico-fruitivi e attuazione di un progetto pilota nel Comune di Cermenate

Localizzazione
  • Comuni del Consorzio Parco del Lura
Date

Avvio: 01/01/2012

Conclusione: 28/11/2018

Ente capofila

Consorzio Parco del Lura Via IV Novembre, 9/A - 22100 CADORAGO (CO) LOMBARDIA

Guarda i progetti dell'ente >

Importi

Contributo Fondazione Cariplo 348.723 €

Partner
  • Comune di Cermenate
Altri finanziatori
  • Comune di Cermenate, Autostrada Pedemontana Lombarda s.p.a.

Sinergie

Questo progetto è collegato al progetto INTERVENTI FINALIZZATI ALLA CONSERVAZIONE E VALORIZZAZIONE DELLA BIODIVERSITÀ NEL PARCO DEL LURA COME PROGETTO STRATEGICO PER LA RETE ECOLOGICA DELL’ALTA PIANURA LOMBARDA: UN PROGETTO PILOTA DI GESTIONE ATTIVA DEGLI HABITAT., finanziato da Fondazione Cariplo nell'ambito del bando Promuovere la sostenibilità a livello locale – Tutelare e valorizzare la biodiversità (2008)

Descrizione del progetto

Obiettivi

Il progetto ha un duplice scopo:

1) produrre uno studio di fattibilità per il potenziamento dei corridoi ecologici residui che connettono il PLIS del Lura con le Aree Protette limitrofe e gli elementi della Rete Ecologica Regionale, Provinciale e Comunale;

2) realizzare interventi per il potenziamento del corridoio ecologico est-ovest fra il PLIS del Lura e il Parco Regionale delle Groane e della Brughiera Briantea nel Comune di Cermenate.

Azioni

Il progetto, della durata di due anni, si articola nelle seguenti azioni:

a) studio di fattibilità sui corridoi ecologici:

- verifica delle connessioni ecologiche (corridoi, varchi);

- caratterizzazione delle connessioni ecologiche;

- elaborazione bozza di masterplan;

- condivisione bozza di masterplan;

- elaborazione versione definitiva del masterplan;

- comunicazione ai portatori di interesse;

- organizzazione di un corso sulle reti ecologiche per tecnici comunali e provinciali;

b) interventi per il potenziamento del corridoio ecologico in Comune di Cermenate:

- realizzazione di aree umide per la riproduzione degli anfibi;

- realizzazione di tunnel e attraversamenti ciclabili e faunistici;

- creazione e potenziamento di siepi, filari e fasce ecotonali;

- realizzazione di percorso ciclopedonale fra Parco del Lura e Parco Regionale delle Groane e della Brughiera Briantea;

- monitoraggio faunistico post-interventi.

Risultati

I risultati attesi del progetto sono da un lato la stesura di un quadro descrittivo e progettuale della rete ecologica intorno alla Valle del Torrente Lura e dall'altro la creazione di un corridoio ecologico multifunzionale fra il Parco del Lura e il Parco Regionale delle Groane e della Brughiera Briantea, con ricadute positive sulla connessione ecologica e, in generale, sulla biodiversità della Pianura comasca.

Valutazione complessiva del progetto

Gli output del progetto sono risultati pienamente efficaci rispetto agli obiettivi prefissati. Lo studio di fattibilità “Luranet-plan” è stato distribuito ai Comuni del Consorzio (n. 12) e alle Province coinvolte (n. 3), diventando un riferimento per la pianificazione territoriale locale e sovracomunale. Il progetto pilota in Comune di Cermenate ha concretizzato la connessione ecologico-fruitiva tra il Parco del Lura e il Parco delle Groane e della Brughiera Briantea, quindi tra la Valle del torrente Lura e quella del Seveso, realizzando anche un obiettivo dei Contratti di Fiume di Regione Lombardia. Sono state acquisite 13.000 mq di aree per realizzare: un’area umida permanente di circa 150 mq, un tunnel faunistico; 750 metri di siepi e filari; 730 mq di rimboschimenti; 1.500 mq di prati naturalistici; 18 cassette-nido per uccelli e chirotteri; un sottopasso ciclabile e faunistico alla S.P. 35 e 2.000 m di percorso ciclopedonale in calcestre.

Il monitoraggio faunistico post-operam, effettuato nell’ultimo anno di progetto, ha consentito di rilevare l’immediata colonizzazione dell’area umida e l’utilizzo del 50% delle cassette-nido installate. Nel medio periodo andrà riproposto un monitoraggio per verificare, con maggiore affidabilità, l’efficacia degli interventi andando inoltre a valutare possibili effetti negativi per la diffusione di specie alloctone (ad esempio Scoiattolo grigio americano e Poligono del Giappone).

Punto di forza del progetto sono stati:

a) il coinvolgimento di Comuni e Province sul tema delle Connessioni Ecologiche;

b) l’individuazione dello studio di fattibilità “Luranet-plan” come strumento pianificatorio di riferimento per il Parco e i Comuni consorziati;

c) l’elevata partecipazione (100 persone) e la qualità dei docenti del corso organizzato sulle Reti Ecologiche;

d) la qualità degli interventi realizzati con il progetto-pilota, e) i buoni risultati del monitoraggio post-operam;

f) la collaborazione intercorsa tra i partners di progetto (Consorzio e Comune);

g) il coinvolgimento e la partecipazione della cittadinanza del Comune di Cermenate.

Punti di debolezza del progetto sono stati:

a) l’allungamento dei tempi di progettazione per l’incertezza circa la disponibilità del contributo di Autostrada Pedemontana Lombarda s.p.a. e la necessità di adeguamento dello strumento urbanistico comunale;

b) le difficoltà tecniche in fase di realizzazione del progetto pilota dovute alla risoluzione delle interferenze con sottoservizi;

c) la realizzazione di una parte del progetto pilota a carico di terzi (opere di urbanizzazione a scomputo del contributo di costruzione).

90% EFFICACIA
degli
interventi

Output

Interventi di riqualificazione/creazione di habitat e di tutela delle specie
  • Numero di rimboschimenti effettuati 1
  • Estensione totale dei rimboschimenti effettuati 510 m2
  • Numero di nuove cenosi boschive create 1
  • Estensione totale delle nuove cenosi boschive create 1.122 m2
  • Estensione totale dei Filari/siepi/muretti 780 m
  • Numero di cenosi erbacee create 1
  • Estensione totale delle cenosi erbacee create 300 m2
  • Numero di nuove aree umide create 1
  • Estensione totale delle nuove aree umide create 230 m2
  • Numero di specie animali tutelate presenti nell'Allegato II Direttiva Habitat 3
  • Elenco delle specie animali tutelate Triturus carnifex, Triturus cristatus , Rana latastei
Interventi di deframmentazione dei corridoi ecologici fluviali e terrestri
  • Numero di attraversamenti per mammiferi realizzati 1
  • Tipologia degli attraversamenti per mammiferi realizzati sottopasso stradale s.p. 25
  • Numero di attraversamenti per anfibi realizzati 1
  • Tipoligia degli attraversamenti per anfibi realizzati sottopasso stradale Via Montebello
Attività di monitoraggio
  • Monitoraggio faunistico ex post
    Numero di specie monitorate: 10
    Elenco delle specie monitorate: Rana agile, Rana verde, Rospo comune, Raganella italiana, Volpe, Faina, Scoiatolo rosso, Coniglio selvatico, Tasso, Topo quercino
    Numero di stagioni di campo: 1
  • Corso di formazione sulle Reti ecologiche 1 numero
Studi di fattibilità per la realizzazione dei corridoi ecologici
  • Studio di fattibilità Luranet-plan 1 Progetto pilota nel Comune di Cermenate 1

Mappa degli interventi

Livelli in mappa















Gli altri progetti ubiGreen

Bando Tutelare e valorizzare la biodiversità (2009)

Budget 108.818 €

Corridoi ecologici di connessione fra i PLIS del bacino del medio olona e interventi pilota di tutela e valorizzazione

Ente Associazione Volontari Contrada dei Calimali Onlus

Localizzazione

Corridoi ecologici di connessione fra i PLIS del bacino del medio olona e interventi pilota di tutela e valorizzazione

Budget 108.818 €

Contributo 65.250 €

Bando Tutelare e valorizzare la biodiversità (2007)

Budget 77.775 €

Redazione del piano di gestione della ZPS IT2030601 Grigne

Ente Istituto Oikos Onlus

Localizzazione

Redazione del piano di gestione della ZPS IT2030601 Grigne

Budget 77.775 €

Contributo 28.500 €

Bando Tutelare e valorizzare la biodiversità (2008)

Budget 79.911 €

Ripristino e potenziamento della rete ecologica tra aree Natura 2000

Ente Parco Lago Segrino

Localizzazione

Ripristino e potenziamento della rete ecologica tra aree Natura 2000

Budget 79.911 €

Contributo 48.000 €

Bando Tutelare e valorizzare la biodiversità (2009)

Budget 419.606 €

JOIN THE FRAGMENTS “mettiamo in rete” importanti nuclei per la conservazione della biodiversità della pianura cremonese

Ente Provincia di Cremona

Localizzazione

JOIN THE FRAGMENTS “mettiamo in rete” importanti nuclei per la conservazione della biodiversità della pianura cremonese

Budget 419.606 €

Contributo 150.000 €